Notizie da non perdere

Il primo veicolo controllato da Rust è arrivato, ed è una barca

Scritto da in data 7 Aprile 2018 0 1785 Views

 

Rust, il gioco di sopravvivenza multiplayer di Facepunch Studios, ha lasciato l’accesso anticipato a febbraio, ma continua a ricevere aggiornamenti e aggiunte (il che ha senso dal momento che il creatore Garry Newman considera ancora Rust in alfa). Chugging in Rust in un aggiornamento questa settimana è il suo primo veicolo controllato dal giocatore, una barca a remi motorizzata. Le barche non sono agibili, quindi dovrai uscire e trovarne una: spawnano lungo le linee costiere della mappa dell’isola. La barca ha spazio per un autista e fino a tre passeggeri.

Le barche richiedono carburante di bassa qualità per alimentare i loro motori e, se lasciata fuori dagli elementi, una barca decadrà in circa tre ore. Se ne trovi uno e vuoi mantenerlo dovrai costruire una rimessa per le barche, questo post lo consiglia al devaster di Rust. I server possono generare fino a 64 barche alla volta, quindi non sembra che saranno molto scarseggiate, comunque.

 

 

 

In ogni caso, c’è molto da fare sulla tua barca, i server genereranno anche mucchi di cianfrusaglie galleggianti in mare aperto, così potrai fare dei saccheggi mentre navighi. C’è un compartimento costruito nella prua della barca per immagazzinare il tuo bottino. Le barche possono affondare, naturalmente, se prendono troppi danni, ma possono anche essere riparate con un martello, legno e frammenti di metallo.

Autore articolo

Fr3nkMara
Fr3nkMara
Amante della fotografia, film, videogiochi e fumetti da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk. Amo far passare le cose che mi piacciono e mi fanno stare bene attraverso la scrittura. Do molte cose per scontate, ma non si smette mai di imparare, no?!

Lascia un commento su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.