Notizie da non perdere
  • Home
  • News
  • Clash Royale accoglie le Guerre tra Clan: scopriamo tutti i dettagli

Clash Royale accoglie le Guerre tra Clan: scopriamo tutti i dettagli

Scritto da in data Aprile 26, 2018 0 182 Views

Un nuovo evento per i giocatori del titolo mobile

I giocatori di Clash Royale possono divertirsi da oggi con il nuovo aggiornamento per il titolo mobile, che introduce anche le Guerre tra clan. Come spiegato dagli sviluppatori, “>le guerre tra clan sono un evento di due giorni in cui partecipa l’intero clan. Sfida gli altri clan del mondo per raggiungere la gloria e ricevere magnifici premi!”
Trovate tutti gli ulteriori dettagli sul funzionamento della sfida direttamente sul sito ufficiale a questo link.

Non si tratta, tuttavia, dell’unica novità introdotta con l’aggiornamento di Clash Royale: con l’update, infatti, ci saranno anche diverse migliorie ed una nuova carta in arrivo a maggio.
Questo il changelog:

Nuova Carta
– In arrivo a maggio!
– Occhio a dove metti i piedi quando passeggi nei boschi vicino alla Royal Arena…

Miglioramenti
– Le provocazioni rimangono disattivate tra una battaglia e l’altra (in poche parole non le devi più attivare o disattivare ogni volta).
– Ora anche gli spettatori possono provocare!
– I giocatori che abbandonano le partite rapide 2v2 dovranno aspettare prima di giocare ancora.
– Nelle battaglie 2v2, puoi vedere le carte del tuo compagno toccando il suo nome in basso a destra (anche questo si può attivare o disattivare).
– Puoi condividere il tuo mazzo da battaglia col clan.
– Le carte della tua collezione si possono disporre “per rarità (discendente)”.
– Supercell ID è stato aggiunto alle impostazioni. Guarda qui per saperne di più!

Clash Royale

Negozio
– Ora i bauli fortunati contengono almeno due delle carte fortunate.
– I pacchetti convenienza arena includono i nuovi bauli del negozio (baule cangiante, baule del re e baule del re leggendario).

Autore articolo

Fr3nkMara
Fr3nkMara
Amante della fotografia, film, videogiochi e fumetti da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk. Amo far passare le cose che mi piacciono e mi fanno stare bene attraverso la scrittura. Do molte cose per scontate, ma non si smette mai di imparare, no?!
  News

Commenta