Notizie da non perdere
  • Home
  • Elettronica
  • Il computer si surriscalda e si spegne, cosa fare? Le possibili soluzioni

Il computer si surriscalda e si spegne, cosa fare? Le possibili soluzioni

Scritto da in data 14 Aprile 2018 1 4401 Views

Cosa fare se il PC si surriscalda? Questi consigli potrebbero aiutarvi a evitare il problema o a risolverlo

 

Se il computer si surriscalda a tal punto da non poter essere toccato, forse è il caso che lo spegniate e vi rivolgiate subito a un tecnico, perché potrebbe essere stato definitivamente compromesso; se notate, invece, che la temperatura è alta e che inizia a riavviarsi o spegnersi proprio per questo motivo, allora una soluzione potrebbe esserci, anche se, pure in questo caso, a meno che non siate esperti, vi toccherà rivolgervi a centri assistenza specializzati: non si tratta di un problema da niente, anche se è bene non allarmarsi e procedere con calma.

Il surriscaldamento e lo spegnimento improvviso di un notebook presenta gli stessi problemi del surriscaldamento di qualsiasi altro Personal Computer; la soluzione, in effetti, è la stessa, almeno quella iniziale, perché in entrambi i casi vi toccherà procedere alla pulizia delle parti interne: nella maggior parte dei casi, infatti, polvere, peli e sporcizia in generale si accumulano all’interno del dispositivo, rendendo il sistema di dissipazione non perfettamente funzionante. Non vi consigliamo di affidarvi a procedure di pulizia fai da te, perché sono molto rischiose: semplicemente parlatene con un tecnico e il problema sarà risolto (sempre meglio che cambiare computer, insomma).

Occhio a considerare altri fattori: il PC potrebbe surriscaldarsi e spegnersi anche per via delle batterie a ioni di litio, che, non funzionando benissimo in ambienti caldissimi, potrebbero produrre ancora più calore. Ovviamente, non mettetevi il PC sulle gambe o, in generale, su altre parti del corpo, per molto tempo, visto che potrebbe causarvi anche dei seri problemi di salute. La soluzione, dunque, potrebbe essere quella di far esaminare la batteria o di sostituirla, anche se il prezzo non sarà certo basso.

I consigli per evitare il surriscaldamento del PC

 

Vediamo ora alcuni accorgimenti che vi permetteranno di evitare che il computer si surriscaldi (anche se contro il caldo, purtroppo, si può fare ben poco):

 

  • Tenete il computer in un luogo abbastanza pulito, lontano dagli animali: il computer, infatti, assorbe polvere e sporcizia e i peli di animale potrebbero causargli davvero seri danni.

 

  • Non usate il PC appoggiandolo su cuscini o stoffe di vario tipo, impedendo al sistema di funzionare correttamente: se non permettete al computer di generare un flusso d’aria in uscita, come pretendete che si raffreddi?

 

  • Cercate di spegnere il PC quando non lo usate, o almeno di metterlo in stand by: lavorerà di meno e accumulerà, ovviamente, meno polvere.

 

  • Tenete il case aperto: non si tratta di un’invenzione, perché è vero che il computer si manterrà più fresco. Occhio a non tenerlo sempre in questo stato, però, perché il pericolo di accumulo polvere aumenta eccome. Valutate anche la possibilità di cambiare il case con uno che abbia due ventole, un case moderno, insomma, che vi permetterà di cacciare l’aria calda dal PC e trattenere l’aria fredda.

 

  • Considerate anche l’eventualità di cambiare le ventole della CPU, essendo questa una delle componenti più soggette a surriscaldamento. Certo, non è l’unica: periodicamente sarebbe meglio provvedere a controllare lo stato delle varie componenti del PC, perché tutte, chi più chi meno, soffrono le alte temperature; specialmente l’alimentatore, se è l’unico ad avere la ventola per raffreddare il PC.

 

 

Questi sono dei piccoli trucchi per prevenire il surriscaldamento e il conseguente spegnimento o intervenire su singole componenti: abbiamo voluto scrivere una guida per consentire a tutti di orientarsi nel problema, cercando di capirne la causa. Ciò non significa, però, che dobbiate escludere a priori l’intervento di un tecnico: anzi, è un passo quasi obbligato in casi come questo.

Autore articolo

Fr3nkMara
Fr3nkMara
Amante della fotografia, film, videogiochi e fumetti da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk. Amo far passare le cose che mi piacciono e mi fanno stare bene attraverso la scrittura. Do molte cose per scontate, ma non si smette mai di imparare, no?!

Lascia un commento su Facebook

1 Comment
  • Thanks for a marvelous posting! I genuinely enjoyed reading it, you could be a great author.I will remember to bookmark your blog
    and may come back sometime soon. I want to encourage you continue your great job,
    have a nice morning!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.