Notizie da non perdere

Le migliori gaming headset nel 2018

Scritto da in data Luglio 22, 2018 0 651 Views

Anche se i giochi sembrano essere alla ricerca eterna della massima fedeltà visiva (parliamo della massima risoluzione circa 8K? 10K?). Ma non c’è da sottovalutare su quanto sia importante l’audio per le nostre esperienze di gioco. Che sia qualcosa di grandioso come una colonna sonora potente e maestosa che vogliamo ascoltare, o la necessità di rilevare un dettaglio molto piccolo come i passi striscianti dietro l’angolo, un buon auricolare da gioco è vitale. Dalle opzioni di grosso budget a quelle che cercano il miglior rapporto qualità / prezzo, abbiamo raccolto cinque dei migliori gaming headset disponibili quest’anno.

 

SteelSeries Arctis 3

 

A volte vuoi la comodità di un prodotto per fare tutto. Facilmente uno dei principali vantaggi di Arctis 3 è la sua compatibilità con tutti i dispositivi su cui vorresti giocare. Quindi, se vuoi passare dal PC alla tua PS4 o Xbox One, o magari portarli in viaggio con il tuo Switch in modalità palmare, puoi farlo. Anche i dispositivi mobili sono supportati!

Arctis 3 non lesina su funzionalità utili, offrendo un microfono bidirezionale ClearCast, audio surround 7.1 sul PC e controlli on-ear che consentono di regolare il volume o disattivare il microfono con facilità. Progettato per il comfort e la qualità audio dettagliata, questo è un eccellente auricolare da gioco tuttofare per il suo prezzo. È disponibile anche una versione wireless, Arctis 7.

SteelSeries Arctis 3

 

 

Razer ManO’War Wireless – Cuffie Gaming Headset Wireless

Parlando di cuffie wireless, i fili sono, nel mondo moderno una parte che si vuole eliminare sempre, è solo una seccatura. Fortunatamente, puoi rinunciare a tutti i nodi e grovigli frustranti quando giochi con questo auricolare wireless Razer. Il ManO’War non è decisamente economico ma offre un elenco completo di funzionalità.

Per lo più, stai acquistando questo auricolare per la libertà della tecnologia wireless. Razer ManO’War vanta una tecnologia wireless a 2,4 GHz senza lag, che promette di fornire audio surround 7.1 ad alta fedeltà con una gamma di 12 + 2 metri. Ciò dovrebbe risolvere ogni timore sulla sua capacità di individuare i giocatori nemici nei giochi online più intensi.

Una singola carica durerà fino a 14 ore di riproduzione continua, il che non è esattamente qualcosa che raccomanderemmo, ma è più che sufficiente per prolungare le sessioni di gioco multiple sul tuo PC o PS4. Oh, e si accende anche! Ci sono 16,8 milioni di combinazioni di colori, per essere precisi, quindi non rimarrai mai senza le opzioni disponibili.

Razer ManO’War Wireless

 

 

 

Auricolare stereo Tritton Kunai

Come abbiamo appena visto, le cuffie da gioco possono essere un costoso kit. Alla fine della fiera, però, se non sei pazzo di audio surround 7.1 o tecnologia wireless e sei solo disposto a pagare qualcosa per convogliare il rumore della tua console nelle orecchie allora il Tritton Kunai è una scelta decente.

Con un approccio senza fronzoli, la serie Kunai offre audio stereo con una qualità costruttiva confortevole. Il microfono è anche rimovibile, quindi puoi rimuoverlo se vuoi semplicemente utilizzare l’auricolare per guardare film o ascoltare musica. Una cosa importante da considerare è che, a seconda di come si intende usarli, ci sono un certo numero di versioni disponibili. Ciascuno viene fornito con piccole o significative modifiche per supportare meglio diverse console Sony, Microsoft e Nintendo, oltre che per PC generici o per uso mobile.

Auricolare stereo Tritton Kunai

 

 

 

HyperX Cloud Stinger

Ancora una volta con un’opzione leggermente più economica, HyperX Cloud Stinger è un eccellente auricolare da gioco di fascia media che supporta PC, PS4, Xbox One e altro. Dà priorità a tutto il resto, offrendo padiglioni rotanti a 90 gradi per una migliore aderenza e confort, un cursore regolabile in acciaio per una maggiore durata e un’ammortizzazione extra sulle orecchie grazie alla memory foam esclusiva HyperX. Con tutto ciò arriva ancora a soli 275 grammi, è anche uno dei più leggeri auricolari da gioco.

La buona notizia è che non significa che debba sacrificare troppo pesantemente la qualità del suono. Non riceverai l’audio surround 7.1, ma i driver direzionali da 50 mm offrono un audio preciso con una qualità ragionevole. Un microfono con cancellazione del rumore che può essere disattivato con un semplice movimento verso l’alto, arrotonda una cuffia solida che offre un ottimo rapporto qualità-prezzo.

HyperX Cloud Stinger

 

 

 

Gaming Headset Corsair Void Pro 7.1

Per un’altra opzione che si colloca perfettamente nell’intervallo tra alta specificità e convenienza, Corsair Void Pro unisce le funzionalità di tutte le nostre scelte precedenti. Per prima cosa, è un auricolare ben costruito con tessuto a rete e memory foam sui pad per mantenere il massimo comfort. Riceverai il suono surround Dolby 7.1 e un microfono unidirezionale con cancellazione del rumore, così sarai preparato per il tuo prossimo ciclo di CS: GO o PUBG. Inoltre, il software Corsair Utility Engine ti consente di modificare un vasto numero di impostazioni per creare il tuo perfetto equilibrio audio, sia che tu stia giocando, guardando un film o ascoltando musica.

È importante sottolineare che questa versione è dotata di connettività USB da utilizzare su PC, sebbene siano disponibili versioni che supportano anche le console tramite un jack da 3,5 mm. Altra versione disponibile è quella wireless. 

Gaming Headset Corsair Void Pro 7.1

 

 

 


 

Questa è la nostra lista delle migliori scelte per i migliori gaming headset del 2018. Pensi che ci siamo perso qualcosa? Fatecelo sapere nei commenti.

 

Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione. A volte includiamo link a negozi online. Se si fa clic su uno e si effettua un acquisto, potremmo ricevere una piccola commissione. 

Autore articolo

Fr3nkMara
Fr3nkMara
Amante della fotografia, film, videogiochi e fumetti da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk. Amo far passare le cose che mi piacciono e mi fanno stare bene attraverso la scrittura. Do molte cose per scontate, ma non si smette mai di imparare, no?!

Lascia un commento su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.