Notizie da non perdere
  • Home
  • Novità
  • Quanto è utile la nuova app Call Of Duty mobile?

Quanto è utile la nuova app Call Of Duty mobile?

Scritto da in data Novembre 19, 2018 0 590 Views

Activision ha recentemente lanciato una nuovissima applicazione mobile Call of Duty che è disponibile come download gratuito per dispositivi iOS e Android. L’app si collega principalmente con Call of Duty: Black Ops 4, ma supporta anche i due giochi Call of Duty legacy più recenti, WWII e Infinite Warfare. Come nel caso della maggior parte delle app companion, molte delle funzionalità di questa nuova app sono legate ai rispettivi giochi, ma quanto valore aggiunto offre ai singoli giocatori?

 

L’uso che fai della nuova app Call of Duty dipende in gran parte da quanto ti preoccupi delle tue statistiche di gioco. Il valore dell’app è anche aumentato molte volte se stai giocando a Black Ops 4 anziché a WWII o Infinite Warfare. Per Black Ops 4, l’app offre rapporti di azione settimanali, analisi di partite individuali, suggerimenti di gameplay curati e persino mappe che mostrano i dati pertinenti della comunità.

Le ricapitolazioni delle partite e le mappe sono disponibili anche per la seconda guerra mondiale, ma non Infinite Warfare (almeno per ora). Studiare i dati forniti dall’app può aiutarti a migliorare il tuo gioco in modi marginali, ma per quanto riguarda i suggerimenti del gameplay, probabilmente non ti diranno cose che non conosci già. Inoltre l’app include anche statistiche utili per le partite di Zombies e anche altre modalità fondamentali come Blackout di Black Ops 4 o War Mode della Seconda Guerra Mondiale.

Per i giocatori più occasionali, le statistiche possono fornire spunti utili o semplicemente divertenti riassunti di exploit passati. Più giocatori dedicati, nel frattempo, probabilmente apprezzeranno le mappe di calore approfondite.

Funzionalità

Anche se non ti importa delle statistiche, la nuova app Call of Duty può ancora valere la pena di essere scaricata, specialmente se sei più un giocatore social. La nuova app consente ai giocatori di raggrupparsi in squadre personalizzate e persino di effettuare il porting su squadre esistenti da community online come Xbox Live o PSN. Le squadre possono quindi intraprendere collettivamente gli obiettivi della squadra che progrediscono con tutti i membri partecipanti.

Al momento, l’attuale obiettivo della squadra è accumulare un totale combinato di 4.000 uccisioni in multiplayer. Non è del tutto chiaro se l’obiettivo è solo tracciare uccisioni da Black Ops 4 o da tutti e tre i giochi Call of Duty supportati (suppongo che sia solo da Black Ops 4).

L’esatta implementazione delle categorie di obiettivi e ricompense è un pò fuori fase, ma fondamentalmente le squadre guadagnano punti di livello di ricompensa per ogni obiettivo che completano. Sembra che debbano essere completati quattro obiettivi per raggiungere un nuovo livello di ricompense (o almeno per il primo livello), e ogni livello offre una singola ricompensa per Black Ops 4, WWII e Infinite Warfare.

I premi WWII e Infinite Warfare non sono super entusiasmanti. Per Black Ops 4, tuttavia, le squadre possono sbloccare un esclusivo tag di gioco e uno sconto del 20% per i thumbsticks KontrolFreek del marchio Call of Duty. Gli utenti delle app possono anche votare sugli obiettivi imminenti.

Valore a lungo termine

Se stai giocando con una squadra piena di amici e / o ti piace completare obiettivi specifici all’interno del gioco, per l’app Call of Duty vale la pena di aderire anche se non sei il giocatore più costante. Gli utenti esperti potranno trarre il massimo vantaggio da ciò che offre l’app, anche perchè Activision ha fatto un lavoro ammirevole nel rendere l’app il più attraente possibile.

Mi congratulo con Activision per l’utilizzo dell’ultima app Call of Duty come un modo per mantenere diversi tipi di giocatori impegnati e per supportare i vecchi giochi di Call of Duty con il monitoraggio delle statistiche e i premi sbloccabili. Personalmente non sono il più grande fan dell’attenzione diretta di Call of Duty sul multiplayer competitivo, ma l’app Call of Duty dimostra almeno che Activision vuole dare ai giocatori tanti strumenti per il successo che offre.

Autore articolo

Fr3nkMara
Fr3nkMara
Amante della fotografia, film, videogiochi e fumetti da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk. Amo far passare le cose che mi piacciono e mi fanno stare bene attraverso la scrittura. Do molte cose per scontate, ma non si smette mai di imparare, no?!
  Novità

Commenta