Notizie da non perdere
  • Home
  • In primo piano
  • Rocket League supporterà i party cross-platform a partire da quest’estate

Rocket League supporterà i party cross-platform a partire da quest’estate

Scritto da in data Maggio 11, 2018 0 323 Views

Annunciato da Psyonix, Rocket League ha ottenuto il tanto atteso supporto ai party cross-platform che sarà attivo a partire da quest’estate.

 

La nuova funzionalità di Rocket League verrà aggiunta come aggiornamento pianificato per luglio o al massimo agosto.

I party multipiattaforma funzioneranno in questo modo: si potranno aggiungere gli amici che giocano su altre piattaforme attraverso un ID univoco inserendoli all’interno della propria lista. Per giocare assieme non dovrete far altro che invitarli.

Nell’ultimo post di Psyonix, lo studio non ha espressamente detto quali piattaforme faranno uso di questo supporto. Ma sembra che la nuova opzione funzioni allo stesso modo in cui funziona il cross-play. Pertanto i possessori del gioco per PC potranno giocare in party con i giocatori su Nintendo Switch, PlayStation 4 ed Xbox One. Sfortunatamente però chi gioca su PlayStation 4 non potrà aggiungere giocatori da Xbox One e Nintendo Switch.

Rocket League

 

Nel frattempo Psyonix ha svelato anche l’arrivo del Rocket Pass, che assomiglia al Battle Pass di Fortnite: ecco di seguito l’annuncio.

Con il Rocket Pass aumenterete di livello e sbloccherete nuovi contenuti unici. Ogni Pass durerà alcuni mesi prima di esaurirsi per far posto a nuovi oggetti. Il Rocket Pass contiene piste sia gratuite che premium. Le piste gratuite contengono oggetti cosmetici, mentre quelle premium necessiteranno di una somma per sbloccare i contenuti. Sarete inoltre in grado di vedere gli oggetti delle piste premium prima di decidere di effettuare l’acquisto“.

 

Fonte

Autore articolo

Fr3nkMara
Fr3nkMara
Amante della fotografia, film, videogiochi e fumetti da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk. Amo far passare le cose che mi piacciono e mi fanno stare bene attraverso la scrittura. Do molte cose per scontate, ma non si smette mai di imparare, no?!

Lascia un commento su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.