Notizie da non perdere
  • Home
  • Indie
  • The Culling 2 – Un nuovo Battle Royale
Luglio 13, 2018

The Culling 2 – Un nuovo Battle Royale

Scritto da 0 401 Views

Xaviant ha detto il mese scorso che il suo nuovo gioco Battle Royale sarebbe uscito presto, e non stava scherzando.

 

 

L’annuncio di The Culling 2 lo scorso mese è stato una sorpresa, dato che erano passati solo sei mesi da quando lo sviluppo del gioco originale era stato interrotto. Lo sviluppatore Xaviant ha risposto alle domande circa i tempi e il destino del primo gioco un paio di giorni dopo e ha detto che il nuovo gioco sarebbe stato rilasciato “molto presto”.

Il gioco Battle Royale è stato pubblicato il 10 luglio. The Culling 2 sarà caratterizzato da un’arena più grande rispetto al suo predecessore e metterà molta più enfasi sulle armi da fuoco, anche se il sistema corpo a corpo del primo gioco rimane. Le partite supporteranno fino a 50 giocatori, il che incoraggerà il gameplay “veloce e brutale”, ha detto Xaviant, “pur mantenendo i giocatori che preferiscono un approccio più cauto.”

Di seguito alcune parole dette dal team di sviluppo:

“Il nostro team ha trascorso tre anni a costruire i giochi di battaglia reali da zero”, ha detto il direttore delle operazioni di Xaviant, Josh Van Veld. “Abbiamo preso tutte le lezioni apprese dal primo titolo e le abbiamo riversate in questo sequel: The Culling 2 rappresenta la nostra visione cristallina per quello che dovrebbe essere il genere: magro, cattivo e molto divertente.”

A differenza di The Culling, che ha speso più di un anno in Early Access su Steam, The Culling 2 andrà subito in versione completa. Van Veld ha spiegato il mese scorso che: ” se rendi le persone consapevoli del tuo gioco e lo offri in vendita, lo hai lanciato. Qualsiasi etichetta tu applichi non lo cambierà “.

The Culling 2  è disponibile su Steam a questo indirizzo

Autore articolo

Fr3nkMara
Fr3nkMara
Amante della fotografia, film, videogiochi e fumetti da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk. Amo far passare le cose che mi piacciono e mi fanno stare bene attraverso la scrittura. Do molte cose per scontate, ma non si smette mai di imparare, no?!
  Indie
Articolo Successivo

Yoku’s Island Express: arriva la demo gratuita

Agosto 5, 2018 0

Commenta