Notizie da non perdere
  • Home
  • Novità
  • Xbox Scarlett punterà anche sul “feeling” dei giochi

Xbox Scarlett punterà anche sul “feeling” dei giochi

Scritto da in data 1 Agosto 2019 0 38 Views

Nel corso dell’attuale generazione di console si è parlato con parecchia insistenza di risoluzione e impatto visivo e soprattutto le console mid-gen hanno spinto sulla “battaglia” per raggiungere il 4K nativo o meno che sia. Cosa possiamo aspettarci da Xbox Scarlett e PS5? Uno scontro ancora una volta a livello di risoluzione o un focus su altre aree a conti fatti molto più interessanti?

Sicuramente la potenza maggiore di queste console garantirà un balzo in avanti anche a livello di risoluzione ma sembra proprio che Phil Spencer, capo della divisione gaming di Microsoft, voglia porre molta enfasi anche su altri aspetti confermati all’interno di un’intervista pubblicata nell’ultimo numero di Weekly Famitsu. Il buon Phil garantisce che il miglioramento grafico anche a livello di risoluzione sarà molto importante ma allo stesso tempo sottolinea l’importanza del “feeling” dei giochi.

Sarà fondamentale che titoli trasmettano sensazioni positive e quindi Xbox Scarlett punterà con decisione sul miglioramento di ambiti come la latenza e il frame rate in modo da creare non solo giochi più belli da vedere ma anche effettivamente migliori. Sono parole che indubbiamente ci fanno sperare nell’assenza di una corsa insensata verso gli 8K e in una maggiore enfasi su quei 60 fps che attualmente rimangono troppo spesso un’eccezione.

D’altronde lo stesso 4K non può ancora contare sulla diffusione capillare del Full HD e un focus sull’8K sarebbe decisamente prematuro. Un investimento su altre aree in grado di migliorare l’esperienza di gioco sarebbe indubbiamente preferibile e il salto generazionale rispetto a PS4 e Xbox One potrebbe passare per ambiti troppo spesso trascurati (si spera la fisica e l’IA).

Autore articolo

Fr3nkMara
Fr3nkMara
Amante della fotografia, film, videogiochi e fumetti da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk. Amo far passare le cose che mi piacciono e mi fanno stare bene attraverso la scrittura. Do molte cose per scontate, ma non si smette mai di imparare, no?!

Lascia un commento su Facebook

  Novità
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.